IC MARGHERITA HACK

AMALTEO TOMMASEO

Via Galante Ciliti nr.9 - Ligugnana,
33078 San Vito al Tagliamento PN


Cod. Meccanografico: PNMM82901R

Telefono: 0434-80175
Referente di Plesso - Tecnologia: Enrico Peressutti

Gli obiettivi prioritari che caratterizzano il nostro Istituto, si configurano come:

  • valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistico-espressive, tecnico-scientifiche, motorie;
  • sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale e alla pace, il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno dell’assunzione di responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della consapevolezza dei diritti e dei doveri;
  • potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport;
  • prevenzione e contrasto della dispersione scolastica, di ogni forma di discriminazione e del bullismo, anche informatico;
  • potenziamento dell’inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali attraverso percorsi individualizzati e personalizzati anche con il supporto e la collaborazione dei servizi socio-sanitari ed educativi del territorio e delle associazioni di settore.

 Vai alla sezione Didattica

Gli Orari

L’offerta formativa prevede varie tipologie di orario:

– 30 ore settimanali: dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 12.50

– 33 ore settimanali per l’Indirizzo Musicale

Italiano, storia, geografia 9 ore
Approfondimento di italiano 1 ora
Matematica e scienze 6 ore
Tecnologia 2 ore
Inglese 3 ore
2^ lingua comunitaria -tedesco 2 ore
Arte e immagine 2 ore
Educazione fisica 2 ore
Musica 2 ore
Religione cattolica/attività alternativa 1 ora

Le tre ore aggiuntive per il Corso a Indirizzo Musicale si svolgono dal lunedì al venerdì, dalle ore 12.50 e prevedono lezioni di teoria e solfeggio, strumento, musica d’insieme.

Scarica l’orario di ricevimento settimanale: RICEV.SETTIM.15-16

Note

Dal PTOF :CRITERI PER L’ASSEGNAZIONE DEL VOTO DI COMPORTAMENTO

(DPR 122 del 22 giugno 2009)

II DPR prevede quale principio base: “… favorire l’acquisizione di una coscienza civile basata sulla consapevolezza che la libertà personale si realizza nell’adempimento dei propri doveri, nella conoscenza e nell’esercizio dei propri diritti, nel rispetto dei diritti altrui e delle regole che governano la convivenza civile in generale e la vita scolastica in particolare”.

Il voto di comportamento viene assegnato collegialmente nel Consiglio di Classe in base a una griglia di valutazione che prende in esame i seguenti indicatori:

  • Rispetto per sé, per gli altri e per il contesto scolastico.
  • Frequenza (esclusi gravi motivi di salute certificati).
  • Partecipazione al dialogo scolastico.
  • Impegno personale.
  • Eventuali provvedimenti disciplinari.
Voti

Legenda dei Voti

10

Presenza di tutti i parametri positivi

9

Presenza di più parametri positivi

8

Nessun parametro negativo

7

Presenza anche di un parametro negativo

6

Presenza di almeno un grave comportamento scorretto

5

Grave mancanza, con ricorso a provvedimenti disciplinari (come da normativa)

PARAMETRI POSITIVI

  • Segnalazioni di merito ricevute durante l’anno scolastico.
  • Impegno in incarichi, mansioni, attività aggiuntive (partecipazioni a gare – concorsi – CCR – scuole aperte) purché questo non abbia influito negativamente sul profitto.
  • Contributo rilevante all’interno della classe (ruolo trainante, elemento di supporto ai compagni, partecipazione propositiva).
  • Impegno costante e regolare.
  • Rispetto degli altri (adulti e compagni) e delle principali regole di convivenza.
PARAMETRI NEGATIVI

  • Ricorso a provvedimenti e/o segnalazioni disciplinari durante l’anno
  • Atteggiamenti irrispettosi nei confronti del personale docente, non docente e dei compagni.
  • Comportamenti irrispettosi nei confronti delle strutture e dei materiali della scuola.
  • Trasandatezza nella gestione dei documenti scolastici (libretto personale) e del proprio materiale.
  • Indifferenza e disattenzione verso ogni stimolo educativo proposto.
  • Scarso impegno domestico e scolastico.
I Nostri servizi:
Dove siamo: